domenica 20 febbraio 2011

PASTA DI ZUCCHERO SETOSA (PDZ)



Una cookina di cook ha fatto questa pasta di zucchero...la trovo eccezionale ma soprattutto è facile e veloce da farsi...la si può tranquillamente conserva per molto tempo, l'importante che sia ben avvolta in pellicola e magari messo in un contenitore...la si può tenere in credenza...all'occorenza quando vi serve essendo molto dura, basta farla ammorbidire per pochi secondi nel mircoonde e voilà torna morbida ed elastica come prima...Si può tranquillamente mangiare anche se essendo molto dolce non a tutti potrebbe piacere....di solito cerco di stenderla come un velo sottilissimo...perchè così il suo sapore si abbina bene con la torta senza renderla eccessivamente dolce...

INGREDIENTI:
450g di zucchero a velo industriale
6g di gelatina ( colla di pesce)
30 ml di acqua fredda
70g di glucosio liquido (in alternativa va bene anche il miele)
16g di burro (io ho usato la margarina vegetale)
8g di glicerina (si trova in farmacia)
1 fialetta di aroma se vi piace (io non l'ho usata)

Molti giorni prima della preparazione della torta, preparo la cialda di PDZ con un disegno scelto dai bambini, per prima cosa metto a bagno nei 30ml di acqua i fogli di colla di pesce...quando è tutta assorbita metto il pentolino sul fuoco molto basso e lo faccio sciogliere...aggiungo il glucosio ...il burro e la glicerina e mescolo senza far bollire...deve essere tiepido...tolgo dal fuoco...



mettete lo zucchero a velo nel robot (io ho usato il bimby) e date una veloce mixata allo zucchero giusto per togliere eventuali grumi... mentre il robot è in funzione versatevi a filo il composto liquido tolto dal fuoco...appena si forma una palla, spegnere immediatamente...

Togliete l'impasto dal robot e lavoratelo un poco a mano.... viene  una pasta bella asciutta e morbida...ma se per caso dovesse capitare e risultare più umido, non preoccupatevi è sufficiente una spolverata di zucchero a velo per rimediare...la palla si presenterà bianca...morbida e facilmente lavorabile...
Con il mattarello stendete la pasta di zucchero più sottile che potete....tagliatela della dimensione che vi occorre...e lasciatela asciugare su un foglio di carta forno per almeno un giorno...dopo di chè potete disegnarvi sopra e colorarla con i colori alimentari naturalmente come più vi piace....lasciatela asciugare finchè non la userete sulla torta...




Con la PDZ potete ricoprire torte intere  ( basta mettere sulla torta da ricoprire della panna montata senza zucchero o della marmellata...giusto per far aderire la pasta sulla torta)...fare tantissimi tipi di decorazioni...formare delle bellissime composizioni floreali e così via... è un pò come il pongo potete modellarlo come più vi piace e creare tutto ciò che desiderate...l'importante è farlo asciugare bene...
La si può anche colorare...bastano poche gocce di colorante alimentare o polvere alimentare per creare una pdz colorata a piacere...quest'operazione di solito la faccio quando la pasta è pronta...Nel caso doveste aumentare la dose...la cookina suggerisce di replicare la ricetta e non aumentare il dosaggio.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.