giovedì 29 gennaio 2015

KINDER PARADISO ROMANTICA


Era da tanto tempo che desideravo postare questa ricetta e finalmente ci riesco....mi sembra ancora incredibile, non immaginate neanche quante ricette ho e molte di queste purtroppo sono andate perdute sobbb...non importa a poco a poco cercherò di rifarle e di postarle direttamente senza rischiare di perderle nuovamente....Di base per fare la kinder paradiso ne esistono tantissime ne ho provate alcune, ma alla fine ho preso spunto un pò a qua e un pò là ed ecco il risultato...ormai non la lascio più...mi raccomando  maneggiate la base con estrema cura perchè vi garantisco che si sbricciola letteralmente tra le mani per la sua friabilità...lo stampo che ho usato è quello a cerniera regolabile, l'ho regolato a 25 cm per 35 cm al massimo... Vi consiglio di preparare la base,la farcitura e i fiori di crema al burro il giorno prima...per esperienza personale ho notato che la base lasciata rassodare per un giorno intero rende il taglio e il sollevamento più facile...probabilmente mi prenderete per pazza o direte che dico cavolate....ma credetemi, è come se si stesse maneggiando del cristallo ....non immaginate quante volte mi sè rotta mentre la sollevavo o la spostavo appena...a volte avevo l'impressione che solo a guardarla si rompeva ihihihihi...la crema invece preparata il giorno prima e lasciata in frigorifero la renderà molto, ma molto compatta....se invece si prepara lo stesso giorno o non raffreddata a sufficienza con l'aggiunta della panna renderà il tutto troppo morbido e colerà da tutti i lati...fidatevi parlo sempre per esperienza diretta....i fiori di crema al burro li ho fatti in largo anticipo e messi nel congelatore....

INGREDIENTI:
150 g di zucchero di canna ridotto in polvere
100 g di zucchero semolato ridotto in polvere
300 g margarina morbida (io uso quella professionale, ma va bene una qualsiasi basta sia morbida   va bene anche il burro)
100 g di farina per dolci
200g di fecola di patate
3 uova intere io uso la misura L-XL 
22,5 g di tuorli in polvere oppure 3 tuorli freschi, la quantità massima che potete usare è fino a 5 freschi o in polvere...
37.5 ml di acqua (per ricostituire il tuorlo)
1 bustina di lievito per dolci
1 limone grattugiato o mezzo cucchiaio di quello in polvere

PER LA FARCITURA:
 800 ml di latte fresco intero
120g di zucchero
80-90 g di farina 00
500 ml circa di panna da montare hoplà
1 cucchiaio di glucosio non indispensabile o miele

DECORAZIONE:
300 g di  margarina 
zucchero a velo q.b
aroma a piacere
coloranti a piacere

PROCEDIMENTO:

Preparate la crema bianca...potete usare sia il bimby che il pentolino io per comodità ho usato il bimby...ho messo nel boccale tutti gli ingredienti e fatto cuocere a velocità 4 temperatura varoma per 15 minuti...deve risultare molto soda simile ad una crema pasticcera...versatela in una ciotola e coprite con pellicola e mettete in frigorifero a raffreddare...

ecco cosa intendo per compatta e solida
Con l'aiuto della carta forno  foderate bene lo stampo regolabile, facendolo aderire bene aiutandosi con un poco di burro o margarina...
Nel bimby inserite sia lo zucchero di canna sia quello semolato e riducetelo in polvere...mettete da parte...
Reidratate il tuorlo in polvere, mescolando i 22,5 g con i 37,5 ml di acqua, mescolate bene con i rebbi di una forchetta, schiacciando bene i grumi...(nel caso usaste quelli freschi potete saltare tranquillamente questo passaggio)...

unite i tuorli con le uova intere e sbattete leggermente...
 
Montate la frusta nella planetaria, ponetevi la margarina e a velocità media fate andare fino a che non diventa crema...aggiungete poco alla volta lo zucchero a velo fino a rendere il composto soffice, 
a poco a poco versare a filo le uova e i tuorli sbattuti insieme....aggiungete la buccia del limone grattugiato o la polvere di limone...


otterrete questo risultato....togliete la ciotola dalla planetaria.....

e con una spatola incorporarvi lentamente dal basso verso l'alto la farina, la fecola e il lievito precedentemente setacciati insieme.....
   
Versate il composto nello stampo e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 175°C per circa 20-30 minuti, fate la prova stecchino prima di sfornare...

Una volta cotto lasciatelo raffreddare molto bene...mi raccomando! sennò si sbriciola e si rompe....
Quando la base è ben fredda, tagliatela a metà e con l'aiuto di una pala per dolci sollevatela piano piano...anche qui non sollevatela con le mani, in quanto si disfa letteralmente tra le mani, ve lo dico per esperienza personale... Osservate bene la foto...potrete notare come tende a rompersi....

Montate la panna ben ferma...a questo punto potete aggiungervi il cucchiaio di glucosio o miele
Prendete la crema bianca dal frigorifero....incorporatevi poco alla volta la panna montata necessaria per ottenere una crema morbida ma soda allo stesso tempo....conservatevi la panna necessaria per ricoprire tutta la torta....
ecco il risultato finale
con l'aiuto dello stampo regolabile ponetevi all'interno il primo strato della base della kinder paradiso e farcite con uno strato abbondante di crema ....

coprite con il secondo e ultimo strato di base....ponete in frigo a rassodare per un ora almeno....

 
Togliere dallo stampo....e porre sul piatto da portata...a questo punto o la spolverizzate semplicemente con dello zucchero a velo oppure procedete ad una degna decorazione.....
Ricoprite l'intera torta con la panna che avete conservato in precedenza e a questo punto decorate con i fiori di crema al burro....
 



Ecco una carrellata di foto della torta finita e dei particolari...mi piacevano tutte e non sapendo quale scegliere le ho  messe tutteeeeeeee :))))



Per la crema al burro, sempre nella planetaria con la frusta montate la margarina  a crema e aggiungetevi lo zucchero a velo necessario per rendere il composto ben montato e anche gradevole al vostro palato...io sono andata a occhio ....quando il gusto e la consistenza vi piacciono aggiungetevi un aroma a piacere e colorate....create tante rose di burro su un pezzetto di carta forno e ponetele nel congelatore, le potete porre sulla torta anche qualche ora prima di servirla....posterò il passo passo di come le ho fatte....purtroppo le foto sono andate perdute aihmèèè

































































2 commenti:

  1. Complimenti, tanti e sinceri!
    Per la creatività e la cura minuziosa della descrizione.
    Mi unisco ai lettori del tuo interessante blog.
    A presto
    Fata C
    Parole di contorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeeeeeeeeeeeee di tutto cuoreeeee, sei davvero gentilissimaaaa, mi hai commossa....grazie davvero!!!

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.