lunedì 4 maggio 2015

POLENTA CON RAGù DI SALSICCIA

Era da tanto tempo che mio marito mi chiedeva la polenta con il ragù di salsiccia,  non potevo non renderlo felice, quindi, in una giornata di freddo glaciale un piatto del genere non poteva che scaldare il corpo ed il palato....Unica raccomandazione, mettete poco olio EVO nel soffritto, in quanto la salsiccia durante la cottura rilascia tanto grasso (credo che si capisca bene guardando la foto! :D )E' un piatto semplice, che richiede una cottura lenta e lunga.

INGREDIENTI:
- 1kg di salsiccia
- 1/2 cipolla
- 1 carotina
- 1/2 costa di sedano
- latte intero fresco q.b.
- 2 bottiglie di salsa di pomodoro
- 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
- 1 filo di olio EVO
- sale q.b.
- acqua calda q.b.
- polenta 

PROCEDIMENTO:
 
Tritate finemente il sedano con la cipolla e la carota e fatelo soffriggere in un filo d'olio in una pentola molto capiente e possibilmente antiaderente...
 
 Aggiungetevi la salsiccia privata del budello e con uno schiacciapatate, schiacciatela bene affinchè si "sbriccioli",

 e lasciandone giusto qualche pezzetto intero e continuate la cottura...quando avrà raggiunto un bel colore dorato...


aggiungetevi tanto latte fresco da ricoprire totalmente le salsicce, ponete il coperchio e lasciate cuocere a fiamma media finchè il latte non si sarà completamente assorbito, questa operazione serve principalmente a rendere la salsiccia molto più tenera e nello stesso tempo le dona un sapore più delicato ma anche saporito...
Una volta che il latte si è del tutto assorbito aggiungetevi la salsa di pomodoro, attenzione io uso quella che auto produco, quindi è un poco più liquida e meno concentrata rispetto ad una bottiglia che si acquista, pertanto regolatevi di conseguenza, in ogni caso nei supermercati ho visto che vendono le bottiglie di salsa, al limite se non lo doveste trovare, prendete uno o due pelati grandi e li passate al setaccio, 

ed infine i 2 cucchiai abbondanti di concentrato di pomodoro sciolto in un bicchiere scarso di acqua, e tanta acqua bollente o brodo (guardate la foto) da sommergere completamente il tutto, coperchiate e lasciate cuocere lentamente girando di tanto in tanto almeno un paio di ore, avvolte ci impiega anche tre ore....a metà cottura salate il sugo...
Mezz'ora prima di terminare la cottura del ragù, procedete alla preparazione della polenta.
Versate la vostra porzione di polenta su un piatto piano e condite con il ragù....solo a postarvi questa ricetta ho ancora l'acquolina in bocca credetemi.
                    
                          Ecco come si presenta il ragù di salsicce pronto.























































Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.