domenica 11 ottobre 2015

PAN BRIOCHE DOLCE

Questa ricetta mi è stata data da una persona molto carina e disponibile, si chiama Giovanna, la quale, molto meticolosamente mi ha spiegato il procedimento con l'uso del licoli (lievito madre in coltura liquida) (ebbene si lei usa solo ed esclusivamente quello ottenendo risulti a dire poco strepitosi!!!) senza tralasciare nulla compreso l'indicatore di lievitazione che lei adotta e che io le ho copiato e che userò sempre quando si tratta di lievitati di qualsiasi genere :D... ovviamente io non ho fatto questo pan brioche con il licoli ma ho usato il ldb secco in quantità davvero minima, vi stupirete quando leggerete la quantità da me usata! E' un pan brioche delicato...divinooo...ha un sapore eccezionale...e mantiene la sua morbidezza per giorni...per 3 gg è sicuro dopo non saprei perchè  i mie figli l'hanno letteralmente divorato! ma prima di lasciarvi alla ricetta vorrei dire semplicemente : GIOVANNA GRAZIE MILLE!!! ti adorooooooo kissssss 

INGREDIENTI:
400 g di farina 00
125 g di Manitoba (la ricetta prevede 100 g di farina 0)
250 g di latte o poco più se occorre
80 g di zucchero 5 g di sale
2 tuorli
50 g di burro o margarina morbida
0.5 g di lievito di birra secco...AVETE CAPITO BENE 0.5 NON 1 GRAMMO! (Ho pesato 1 g e ne      ho tolto la metà.
1 cucchiaino di zucchero

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa ho fatto il poolish, in un piccolo contenitore ho sciolto il lievito di birra secco con 1 cucchiaino di zucchero in 125 g di latte, ho aggiunto i 125 g di manitoba, mescolato per bene e lasciato lievitare in luogo caldo se si fa la ricetta in inverno, io l'ho messa sopra la macchina del caffè! l'elastico rappresenta il punto di partenza..vedete come è bello lievitato!!!
 
Quando è ben lievitato, prendete il poolish ponetelo nella planetaria e con il gancio fatelo sciogliere nei restanti 125 g di latte, aggiungetevi lo zucchero e fate assorbire, 
  
a questo punto aggiungetevi  la farina e fate incordare...se notate che l'impasto è troppo asciutto, aggiungetevi ancora un poco di latte...ma quel tanto da rendere l'impasto morbido e lavorabile...
 
quando il composto si sta incordando, aggiungetevi i tuorli e il sale ( in un bicchierino di plastica ponetevi i tuorli aggiungetevi il sale e mescolate con cura e versate nell'impasto)...
 
quando l'impasto si sta nuovamente incordando in tre volte incorporatevi il burro morbido a pezzi...ora lasciate incordare bene l'impasto...ci vorranno almeno 10 minuti o più....
 
quando tutto sarà ben incordato versate il composto su una spianatoia, otterrete un impasto molto morbido e leggermente appiccicoso...maneggiatelo con le mani bagnate e non avrete difficoltà...fate una piega a tre a mo di portafoglio ...
 
allungate l'impasto e dividetelo in 3 parti uguali... fate una piccola piega a libro,sigillate bene l'apertura e 
 
pirlate l'impasto... ponete all'interno dello stampo, in questo caso da pancarrè, con l'apertura verso il basso... dimensione dello stampo, lungo 30 cm e 10 cm per lato...oppure

potreste  fare una treccia con dentro della passata di albicocche o cioccolato...oppure
 
potreste dividere l'impasto in due e procedere come ho fatto io...in uno ho fatto il pan brioche e messo nello stampo di silicone e nell'altro ho fatto una treccia....
 
Ponete a lievitare fino al raddoppio, io l'ho messo nella mia cella di lievitazione impostato a 26 gradi. Quando sarà raddoppiato, spennellate la superficie con il latte, nel caso della treccia ho messo anche qualche granella di zucchero...e infornare...
                                                                    ...ORA....
...io l'ho cotto nel mio virtus...vi chiederete cosa sia...ebbene è un forno che va sul fornello a gas...molti di voi conosceranno senz'altro l'estense o il rusticotto...io ho anche questo virtus...
Se lo vorrete cuocere in forno tradizionale la temperatura  è  170-180 ° C forno preriscaldato funzione statica per almeno 20-30 minuti...dovrà essere bello dorato ...la cottura con il virtus o l'estense o altro è... fornello medio...i primi 5 minuti a fiamma alta, poi abbasso e lascio finire di cuocere tempo circa 30-35 minuti. Quando è pronto, toglietelo dallo stampo, lasciatelo raffreddare e imbustatelo affinchè resti bello mordido.
QUESTO è IL MIO VIRTUS















































Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.