giovedì 9 aprile 2015

ROTOLO DI MORTADELLA AL POMODORO


Non stupitevi.....lo so che a vederlo così potrebbe sembrare un piatto insolito... effettivamente da buona ex nordista non avrei mai pensato di cucinare la mortadella in questo modo, ho sempre associato questo tipo salume ad un  buon panino oppure come ingrediente da farcitura ecc.... ma mai come piatto principale, ebbene sì, qui al sud è usanza cucinare piatti semplici come questo e nel medesimo tempo anche molto saporiti..... E' un piatto povero e si sposa benissimo con della ottima pasta fresca...ma avendolo fatto all'ultimo momento, in quanto non sapevo cosa cucinare quel giorno, ci ho abbinato dei tortiglioni.... primo e secondo sono garantiti....

INGREDIENTI:
- Fette di mortadella spessi almeno 1/2 cm quanti ne volete
- uova  L in base al numero delle fette di mortadella
- formaggio grana q.b.
- sale q.b.
- pepe un pizzico
- pomodoro in bottiglia o pelato....
- olive nere snocciolate 
- origano q.b.
- salsiccia spellate ( 1 per fetta)  o wurstel grandi

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa preparate tante frittatine quante sono le fette di mortadella, quindi 1 uovo per ogni fetta di mortadella... Ricordatevi che io  non uso le uova M, le mie solitamente sono misura L o XL....
sbattete le uova intere con un pizzico di sale, formaggio grattugiato, un pizzico di pepe e con un padellino fate le frittatine....
A questo punto prendete la fetta di mortadella, toglietevi quella pellicola trasparente che ha intorno, e ponetevi sopra la frittata e con la salsiccia spellata create un salamino lungo...se preferite potete usare i wurstel grandi ...scegliete in base ai propri gusti!


 
arrotolatela e chiudetela delicatamente con dello spago da cucina...mi raccomando non tirate troppo sennò lo spago rischia di tagliare la mortadella...

una volta arrotolati, fateli rosolare in un filo di olio EVO con uno spicchio d'aglio...
aggiungetevi tanto pomodoro da ricoprirli completamente, le olive nere snocciolate e una spolverata di origano, coprite e fate cuocere per una mezz'oretta... 
 
trascorso questo tempo salate e continuate la cottura a fuoco lento fino a che non otterrete un sughetto medio denso da poter condire la pasta...Di solito un'oretta è più che sufficiente, ma i tempi variano da pomodoro a pomodoro, io ho usato il sugo che ho fatto l'anno scorso...non dovete far asciugare troppo...sennò rischiate che non sia sufficiente per condirvi la pasta....


Quando il sugo è pronto, togliete lo spago dalla mortadella e affettatela ...condite la pasta servendolo con una o più fettine di mortadella....
Che dire un piatto estremamente semplice...povero ma davvero saporitooooooo...provatelo!!! :D


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.