domenica 24 maggio 2015

ANGEL VIOLET CAKE

Era da tanto tempo che desideravo fare la angel cake, e desideravo omaggiarla a mio marito e visto che lui ama molto il cioccolato perchè non farla tutta ricoperta di cioccolato??? quindi viaaaaa alla preparazioneeee

INGREDIENTI:
- 500 g di albume d'uovo
- 200 g di zucchero ridotto a velo
- 160 g di farina per dolci soffici e pan di spagna
- 8 g di cremor tartaro
- un pizzico abbondante di sale
- estratto di mandorla o bacca di vaniglia...aroma a piacere
- colorante in gel viola
- gocce di cioccolato

COPERTURA:
- 750 g di cioccolato fondente (potete tranquillamente ridurre il cioccolato anche a 500 g)
- 750 ml di panna da montare

DECORAZIONE
- panna 
- ganache
- gocce di cioccolato
- colorante in polvere verde, rosso e brillantato rosso

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa prendete lo zucchero e con l'aiuto del bimby o di un normale robot, polverizzatelo, pesate e preparate tutti gli ingredienti.
                                                        
Nella planetaria con il gancio a frusta, ponetevi gli albumi lasciati a temperatura ambiente per almeno qualche ora (nel caso vi foste scordato di tirarli fuori dal frigo, non temete, scaldateli ad una temperatura massima di 45°C e poi procedete normalmente da ricetta), più il sale, il colorante in gel se la vorrete colorare altrimenti saltate questo passaggio, ..
                                                          
A metà montatura, gli albumi non dovranno essere eccessivamente montati, aggiungetevi il cremor tartaro, i semi di vaniglia o l'aroma, e continuate a montare aggiungendovi a poco a poco lo zucchero a velo...
quando gli albumi e lo zucchero saranno triplicati di volume e diventati sodi, togliete la frusta
mettete la foglia e a velocità bassissima,
 
aggiungetevi la farina setacciata e le gocce di cioccolato, anche qui in 3 riprese delicatamente... potete aggiungere la farina e le gocce di cioccolato, a poco a poco anche con l'uso di una spatola mescolando delicatamente dal basso verso l'alto...
                                                      
Prendete l'apposito stampo, mi raccomando non imburratelo e non infarinatelo, e con la spatola o un cucchiaio, versate il composto nello stampo, mi raccomando non sbattete lo stampo sul piano di lavoro, sennò rischiate che durante la cottura si afflosci rovinando il risultato finale...
                                                      
Infornate in forno ventilato se vorrete oppure statico come ho fatto io, a 160°C per 40 min, fate la prova stecchino... se è pronto sfornatelo...
 
capovolgetelo sul top e lasciatelo raffreddare...Quando è ben freddo, ve ne accorgete perchè inizia a staccarsi da solo dai bordi, toglietelo e appoggiatelo su un disco sottotorta  dello stesso diametro della torta....
                                                   
Preparate a questo punto la ganache, fate scaldare la panna e quando è calda, toglietela dal fuoco e incorporatevi il cioccolato ridotto a pezzi, mescolate bene con una frusta, lasciatela raffreddare giusto 5 minuti...io ho usato lo stesso peso tra cioccolato e panna in quanto la volevo più dura, ma voi potrete tranquillamente ridurla se vorrete una ganache più morbida...questo è a vostra discrezione...
                                                     
Ponete l'angel cake su una griglia, appoggiate una coltello a spatola sotto il disco del sottotorta e trasferitela sulla griglia, spalmatela interamente con la gelatina di albicocche e poi
 
colatevi sopra la ganache calda spatolando per distribuire bene il tutto, livellando meglio che potete...quando la ganache si sarà rappresa, spostate l'angel cake su un vassoio per dolci o un piatto da portata e ponetela in frigorifero fino al giorno dopo, se la fate la sera per il giorno successivo, ponete nel frigo anche la ganache rimasta ...
La mattina seguente, prendete la ganache sarà dura come pietra, ponetela nella planetaria con la frusta e montatela per qualche minuto,
prendete una sac a poche e con il beccuccio a stella io ho usato quello della wilton 1M, realizzate le rose
queste ultime si formano, creando dei cerchi orari, guardate qui , questo è il link a cui ho fatto riferimento,
                                             
completate le rose ponendo una goccia di cioccolato al centro di ciascuna rosa...
                                             
procedete ora alla creazione della rosa, montate a neve ben soda della panna...usate il beccuccio wilton 104 se la vorrete fare grande, altrimenti se la vorrete più piccola, usate una misura più piccola....colorate la panna usando dei colori in polvere, e realizzate la rosa, purtroppo non ho potuto fare alcuna foto in quanto non avevo nessuno che potesse fotografare il passo passo...spargetevi sopra dei brillantini rossi e ponetela nel congelatore, le foglie potrete tranquillamente farle anche poco prima di servirla....
Lasciate la torta fuori dal frigo per qualche ora prima di servirla, questo perchè se la servirete direttamente da frigo, la ganache risulterà dura sia al taglio che in bocca...invece per risultare morbida dovrete necessariamente tenerla fuori dal frigo...la rosa la potrete porre sulla torta anche mezz'ora prima di servirla....

Avrei potuto farcirla, ma onestamente non volevo appesantirla troppo, ma voi potrete tranquillamente tagliarla, farcirla e poi ricoprirla a vostro piacere...
E ora una carrelata di fotooooo..spero vi piacciaaaaaaaaaaaaaa
Ecco l'internooo  suggestionante vero????




































































2 commenti:

  1. ciao! Volevo dirti che dopo un bel po' di tempo sono tornata a scrivere sul mio blog e che mi farebbe molto piacere che tu gli dessi un'occhiata...
    Ho voluto dargli una nuova veste! A presto! :)

    LoStraordinarioMondoDiUnaStudentessaSottoEsameDiLuisaNapolitano

    RispondiElimina
  2. Certo che sì, sono passata proprio ora...mi piace la tua nuova immagine ;)

    RispondiElimina